Primo Piano

 Dal 1 Giugno 2017 il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani sarà effettuata dalla GEA S.r.l.  
Per prenotazioni e informazioni sulla raccolta dei rifiuti ingombranti (materassi, divani, mobili, ecc..), delle apparecchiature fuori uso (frigoriferi, televisori, monitor, ecc..) e per metalli, (per un massimo di 2 pezzi)  Chiamare la GEA al numero verde 800 922 999 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 16.00 alle ore 17.00. Da cellulare contattare il numero 0863.950861 
 
Per informazioni e prenotazioni on-line di ritiro ingombranti visita la pagina www.geaecologia.it
 
Si informa inoltre che Domenica 16 Luglio dalle ore 01.00 verrà effettuato il servizio di disinfestazione.
Per ulteriori informazioni clicca qui
 
Per i successivi aggiornamenti consultate il blocco "Raccolta differenziata porta a porta"
 
 

In evidenza

L’amministrazione comunale intende organizzare un "Centro ricreativo estivo"  nel periodo 26 Giugno  – 28 Luglio 2017, presso la Piscina Selva Grande di Sant'Oreste per i bambini di età compresa tra i 4 e i 14 anni.
Il centro ricreativo si svolgerà dal lunedì al venerdì con partenza alle ore 8.15 e rientro previsto per le ore 13.15.
Le iscrizioni si possono effettuare il venerdì di ogni settimana dalle ore 11.30 alle ore 12.30 a decorrere da Venerdì 23 giugno 2017.
 
Per ulteriori informazioni clicca qui
 

 Ai sensi degli artt. 9 e 10 della Legge 10/04/1951, n.287, presso ogni Comune sono istituiti due Albi per i Giudici Popolari, l'Albo per i Giudici Popolari delle Corti d'Assise e l'Albo per i Giudici Popolari delle Corti d'Assise d'Appello.
Ciascun Albo è composto da un elenco di cittadini in possesso dei requisiti previsti dalla normativa (ad es. scuola dell'obbligo per la Corte d'Assise e diploma superiore per la Corte d'Appello) e che possono essere chiamati (su sorteggio delle rispettive Corti) a svolgere la funzione di Giudici Popolari nei processi rispettivamente di primo (Corte d'Assise) e di secondo grado (Corte d'Assise d'Appello).
La funzione di Giudice Popolare è obbligatoria.

L'aggiornamento degli Albi avviene in ogni Comune negli anni dispari (quindi nell'anno corrente 2017).
Entro il Mese di Aprile degli anni dispari, ogni Comune provvede all'affissione del Manifesto con cui dà avviso, a tutti i cittadini in possesso dei requisiti previsti, di inoltrare domanda di iscrizione entro e non oltre il 31Luglio (quindi entro il 31/07/2017).
Vengono tuttavia iscritti d'ufficio tutti i cittadini residenti che abbiano compiuto 30 anni nell'ultimo biennio considerato (e nel dettaglio dal 01/08/2015 al 31/07/2017) e che sono ovviamente in possesso di tutti gli altri requisiti previsti dalla legge.
Le domande di iscrizione e le iscrizioni d'ufficio saranno oggetto di apposito Verbale della Commissione Comunale per i Giudici Popolari che verrà adottato entro e non oltre il 31/08/2017.
Per ulteriori info rivolgersi all'Ufficio Elettorale del Comune.
 

Testo integrale dell'avviso
 
Domanda Albo Giudici Popolari

   Il Sindaco, a seguito della nota dell’ACEA ATO 2 del 30.05.2017, ha emesso l’Ordnanza n. 28 del 13.06.2017 con la quale VIETA con decorrenza immediata, e fino a nuove disposizioni, l’utilizzo dell’acqua proveniente dall’acquedotto pubblico per tutti gli usi diversi da quello potabile quali: innaffiamento giardini, orti, prati, lavaggio auto e riempimento piscine.
 
Testo integrale dell'ordinanza

 Ordinanza di ripulitura dei terreni incolti in prossimità di strade comunali e vicinali o prospicienti su spazi ed aree pubbliche e comunque dei terreni incolti in genere.

 
Testo integrale dell'ordinanza

 
 
Da martedì  28 marzo 2017 è possibile effettuare la registrazione e/o l'inserimento della propria richiesta di agevolazione tariffaria secondo i criteri e le modalità stabiliti per l'anno 2017.
LE AGEVOLAZIONI. E' prevista un'agevolazione pari al 30% della tariffa, per tutti i cittadini di Roma e del Lazio che abbiano un reddito Isee inferiore ai 25000 euro.
ULTERIORI SCONTI. Per le categorie con maggiori difficoltà socio-economiche (come ad esempio la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, nel caso di orfani o nel caso di nuclei familiari numerosi) è prevista un'ulteriore agevolazione del 20%, arrivando ad un'agevolazione totale del 50% sulla tariffa intera.
Per ogni informazione in merito alle modalità di registrazione, all'inserimento della richiesta di agevolazione, ai requisiti ed alla documentazione necessaria accedere alo sito www.regione.lazio.it e consultare la sezione "FAQ" in alto.